Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport

L' Acr passa in rimonta a Biancavilla, il Football Club Messina cala il poker

Addessi e Cretella firmano il 2-1 e danno linfa alla fuga in vetta alla classifica. L'Fc supera 4-2 il Dattilo e consolida il secondo posto. Straordinario Lodi con una tripletta

Giornata positiva per Acr Messina e Fc Messina, entrambe vittoriose nei rispettivi incontri. Dopo il deludente pareggio rimediato domenica con la Cittanovese, la squadra di Novelli consolida il primato in classifica grazie al successo in rimonta sul campo del Biancavilla. I giallorossi passano grazie alle reti di Addessi e Cretella che ribaltano il risultato dopo l'iniziale vantaggio della formazione etnea con Khoris. 

Sono i padroni di casa a partire col piede giusto, andando vicini al gol con Khoris che al 9' impegna Caruso. E al 13' il Biancavilla riesce a piazzare la zampata vincente sempre con Khoris che sfrutta a dovere il suggerimento dell'ex Guerriera. L'Acr reagisce subito e inizia a macinare gioco con Addessi che sfiora il pareggio. L'1-1 è solo questione di tempo: al 30' lo stesso Addessi gonfia la rete dopo il suggerimento di Vacca. Termina qui la prima frazione di gioco, avara di emozioni. Nella ripresa è l'Acr a fare la partita. Ma il primo tentativo è di Santapaola che tira dalla distanza e timbra la traversa. Il pericolo scampato dà la forza all'Acr Messina che al 62' compie addirittura il sorpasso con Cretella sugli sviluppi di un suggerimento di Lomasto. Ma gli etnei non ci stanno e mettono nuovamente i brividi con Rabbeni. Ma i peloritani reggono e alla fine portano a casa l'intera posta in palio.

L'Acr Messina resta quindi al primo posto della classifica a quota 37 punti, tre lunghezze sopra i cugini dell'Fc che però devono recuperare due gare. Nel prossimo turno sfida casalinga con il Rotonda.

Il tabellino

Biancavilla-Acr Messina 1-2

Marcatori: 13′ Khoris (B), 30′ pt Addessi (M), 62′ Cretella (M).

Biancavilla: Genovese, Guerriera (20′ st Maimone), Mazzeo, Aprile (75' Grasso), Ferrante, Porcaro, Santapaola (68' Montagno), Ancione, Catania (80' Randis), Lo Iacono, Khoris (46' Rabbeni). In panchina: Amata, Leonardi, Mollica, Castiglia. Allenatore: Pidatella.

Acr Messina: Caruso, Cascione, Lomasto, Boskovic, Giofrè, Vacca, Aliperta, Cristiani (82' Lavrendi), Addessi (86' Bollino), Foggia 86'  Manfrellotti), Cretella (91' Crisci). In panchina: Lai, Bellopede, Izzo, Mazzone, Polichetti. Allenatore: Novelli.

Arbitro: Giorgio Bozzetto di Bergamo. Assistenti Luca Chianese di Napoli e Antonio Nicolò di Milano.

Ammoniti: Khoris (B), Porcaro (B), Giofrè (M).

FC MESSINA

Continua a correre il Football Club Messina che centra la seconda vittoria consecutiva grazie al 4-2 rifilato al Dattilo, nella sfida casalinga valida per il secondo turno del girone di ritorno. Autentico protagonista è l'esperto Lodi che all'esordio al "Franco Scoglio" piazza una tripletta che di fatto risolve da solo la partita. Poi Caballero mette il sigillo finale, in mezzo il momentaneo 1-1 di Calafiore e la rete di Terranova.

Padroni di casa in evidenza già dalle battute iniziali con i tentativi di Lodi, Ricossa e Garetto, neutralizzati dalla buona prova del portiere Giappone. Allo scadere del primo tempo il risultato cambia grazie ad una perla su punizione dello specialista Lodi, ma la doccia fredda arriva subito con l'inaspettato pareggio di Calafiore sempre da calcio piazzato. Ma Lodi sale di nuovo in cattedra e questa volta segna direttamente su rigore, conquistato da Carbonaro, con un preciso pallonetto.

Nella ripresa il Dattilo fa capire di voler vendere cara la pelle con il solito Calafiore che timbra la traversa. E al 54' i trapanesi riescono addirittura a pareggiare con un rigore trasformato da Terranova dopo un tocco di mano di Garetto. I padroni di casa reagiscono e impegnano Giappone con Caballero e Domenico Marchetti. Al 65' l'arbitro fischia un altro calcio di rigore, rimediato ancora una volta da Carbonaro. Dal dischetto per Lodi è una formalità e il risultato si fissa sul 3-2. L'ex Catania continua ad incidere e al 70' pennella un ottimo suggerimento per Caballero che deve solo spingere in rete per il gol del definitivo 4-2.

Vittoria di carattere per gli uomini di Costantino che restano a tre punti di distanza dall'Acr Messina capolista, dovendo però recuperare ancora due gare. Nel prossimo turno sfida esterna a Troina.

Il tabellino

Fc Messina-Dattilo 4-2

Marcatori: 43′, 49, 67' Lodi, 45′ Calafiore, 54' rig. Terranova, 70' Caballero

Fc Messina:Marone; Ricossa, Da Silva, D. Marchetti, Ricossa; Palma (80' Giuffrida), Lodi (82'  Fissore), Garetto (62' A. Marchetti); Coria (59' Arena),  Carbonaro, Caballero (dal 71' Piccioni).In panchina: Monti, Casella, Panebianco, Cangemi. Allenatore: Costantino.

Dattilo: Giappone; Galfano, Nigro, Pagliarulo, Benivengna (75'  Di Giuseppe); Lupo (56' Pace), Calafiore, Di Giorgio (80' Cicala);  Manfré, Bonfiglio (82' Said), Terranova (dal 70' ).In panchina: Grimaudo, Fragapane, Doda, Castiglione. Allenatore: Chianetta.

Arbitro: Marco Sicurello della sezione di Seregno Assistenti: Rodolfo Spataro di Rossano e Mirko Bartoluccio  di Vibo Valentia

Ammoniti: Da Silva (M), Garetto (M), Lupo (D)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L' Acr passa in rimonta a Biancavilla, il Football Club Messina cala il poker

MessinaToday è in caricamento