Giovedì, 18 Luglio 2024
Volley

L’Akademia Sant’Anna si presenta: “Vogliamo avvicinare i messinesi al nostro movimento”

La formazione siciliana, al secondo anno nel campionato di A2 femminile, vuole continuare a stupire

Partiamo con forza e voglia di fare bene, per avvicinare ancora di più i messinesi al nostro movimento”. Queste le prime parole con le quali il presidente del sodalizio messinese Fabrizio Costantino, affiancato dal vice presidente Peppe Venuti e dal presidente onorario Rodolfo Savica, ha accolto gli ospiti intervenuti lo scorso martedì alla presentazione ufficiale della squadra, tenutasi presso lo Yatching Club Marina del Nettuno di Messina. Una serata all’insegna dell’entusiasmo, di fronte a stampa e partner di questa nuova stagione, occasione utile per presentare lo staff tecnico ed i quadri dirigenziali del club messinese e, soprattutto, per conoscere meglio i volti delle atlete che, nella prossima stagione di serie A2 femminile di volley, difenderanno i colori di Akademia, portando in giro per i palazzetti d’Italia il nome della città di Messina. Prosegue, intanto, la preparazione precampionato agli ordini di coach Fabio Bonafede e del suo staff. Sedute di allenamento intense sia in campo che in palestra.

Quattro le conferme, nove i nuovi innesti, con il chiaro compito di alzare il tasso tecnico della squadra. L’ultima ufficialità giunta in ordine temporale, proveniente dalle farfalle dell’UYBA di Busto Arsizio, club di serie A1, è quella di Valeria Battista: originaria di Legnano, schiacciatrice/opposto classe ’01, rappresenta una delle tante novità di spessore nella formazione della prossima annata: “Penso di essere ancora all’inizio della mia carriera. Sono molto giovane, con i miei soli ventidue anni, quindi ho scelto Akademia Sant’Anna soprattutto per crescere, perché sapevo che l’allenatore è molto bravo tecnicamente e riesce a tirare fuori il meglio dalle giocatrici. La mia scelta è stata fatta con questo significato”.

Ancora pochi giorni dal suo arrivo a Messina ma già Valeria ha preso confidenza con la città: “Si mangia molto bene e sono molto contenta; questi primi giorni sono stati belli e trascorsi con compagne tutte molto simpatiche. Abbiamo iniziato a lavorare in palestra e da subito ci siamo concentrate sui fondamentali della pallavolo. Personalmente mi aspetto di fare molto bene. Sulla carta siamo un’ottima squadra; occorrerà dimostrarlo anche in campo ma sono sicura che ci toglieremo tante soddisfazioni”. Uno dei reparti fiore all’occhiello della scorsa stagione, quello delle centrali è stato completato con un’atleta di provata esperienza come Dalila Modestino, originaria di Ariano Irpino (Av), classe ’98, ultime tre stagioni alla Libertas Martignacco in serie A2, club per il quale ha indossato anche i gradi di capitano. Torna al Sud dopo aver girato numerosi club e fatto parte della Nazionale giovanile.

Sicuramente dopo un’esperienza pluriennale al Nord, tornare al Sud è molto bello, è come tornare a casa. Ho tanto aspettative da questa stagione e spero di far bene”. Sarà una stagione di A2 molto competitiva: “Sono ancora i primi giorni e dobbiamo ancora carburare. Si tratta solo dei primi allenamenti ma credo che il nostro sarà un gruppo molto competitivo e la speranza è di far bene tutte insieme. Conosco gran parte delle altre formazioni per averle affrontate più volte quindi sarà certamente un campionato molto entusiasmante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Akademia Sant’Anna si presenta: “Vogliamo avvicinare i messinesi al nostro movimento”
MessinaToday è in caricamento