Giovedì, 18 Luglio 2024
Volley

Il volley Letojanni si tiene stretto Andrea Torre

Arriva un'altra riconferma in casa Letojanni ed è quella del martello

Un’altra conferma eccellente per il Volley Letojanni per la stagione agonistica 2023-2024. Dopo il palleggiatore Adriano Balsamo e il centrale Giovanni Battiato, nella rosa che sarà a disposizione di mister Gianpietro Rigano, si registra un’altra presenza importante, quella del martello ricettore Andrea Torre il quale ha deciso, anche per questa stagione, di restare a Letojanni e sposare il progetto della società jonica.

L’atleta catanese è ormai un vero e proprio veterano con un tris di presenze nel team jonico e rappresenta uno degli attaccanti più forti nel panorama volleistico siciliano di cui il Letojanni potrà continuare a disporre. Nelle scorse settimane Torre era stato “corteggiato” da numerose formazioni sia siciliane che calabre che erano interessate a lui proponendogli allettanti offerte ma alla fine ha prevalso il cuore ed ha riconfermato il suo sì al Letojanni, anche se le ambizioni non sono le stesse degli ultimi anni considerato che la società ha deciso di puntare adesso ad un programma su base triennale. Nonostante ciò Torre ha deciso di restare e proseguire il suo rapporto con il Letojanni manifestando il suo entusiasmo in queste dichiarazioni: “Dopo una stagione che ci ha messo a dura prova, sia fisicamente che mentalmente ho deciso di indossare per il terzo anno consecutivo la maglia del Volley Letojanni.

"La mia scelta – spiega Andrea Torre - deriva dall’amaro in bocca lasciatomi quest’anno dal non aver raggiunto nuovamente la promozione in Serie A. Sarà per me, dunque, un anno di rivincita in cui sfrutterò ogni mia energia per dare il meglio di me e allo stesso tempo imparare ciò che ancora questo sport sa e può darmi. Spero che con i nuovi componenti della possa nascere una bella squadra- conclude Torre - e allo stesso modo auguro un grosso in bocca a lupo ai miei “vecchi compagni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il volley Letojanni si tiene stretto Andrea Torre
MessinaToday è in caricamento