Cronaca Gazzi / Viale Gazzi

Coronavirus, risoluzione anticipata del contratto per l'infermiere del video al Policlinico

Sospeso dal nosocomio dopo la diffusione delle immagini l'azienda ospedaliera ha avviato le procedure per chiudere anticipatamente il contratto a tempo determinato. Le riprese erano divenute virali sui social

Sospensione immediata e avvio delle procedure di revoca anticipata del contratto a tempo determinato. E' quanto si apprende al Policlinico sull'infermiere che aveva diffuso un video, diventato ben presto virale, in cui vestito con tuta antibatterica e mascherina sul viso parlava di un sospetto caso di coronavirus nel nosocomio. Nel video l'infermiere faceva riferimento al possibile contagio di un uomo torinese in ferie in città e ricoverato al Policlinico e che avrebbe, secondo lui, cenato in un ristorante cinese del nord Italia per poi accusare un malessere. Il paziente è risultato poi negativo al test e l'azienda ospedaliera ha annunciato provvedimenti nei confronti dell'infermiere in servizio all'ospedale di viale Gazzi a tempo determinato. 

Coronavirus, video di infermiere del Policlinico diventa virale 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, risoluzione anticipata del contratto per l'infermiere del video al Policlinico

MessinaToday è in caricamento