Cronaca

Dimissioni Laganga, Cuzzocrea: "Perdiamo il direttore più bravo in Sicilia"

Il rettore riserva parole d'elogio per Giuseppe Laganga che lascerà il "Gaetano Martino" dopo dodici anni. "E' stata una mia scelta che si è rivelata vincente". Razza: "Policlinico sempre più punto di riferimento"

Sostituire Giuseppe Laganga non sarà facile. Ne è convinto il rettore dell'università di Messina Salvatore Cuzzocrea, il primo a puntare su di lui e a manifestare dispiacere per la scelta di accettare un incarico nella sanità privata. "La Sicilia - ha detto Cuzzocrea - perde il più bravo direttore generale della sanità, non sarà semplice sostituire Laganga che si congeda dopo aver gestito l'emergenza coronavirus in modo eccezionale e aver consentito a questa azienda di compiere passi importanti".

Laganga saluta dopo 12 anni: "Lascio un'azienda in salute ed efficiente"

I prossimi giorni saranno decisivi per individuare le nuove figure dirigenziali per un Policlinico che si avvia deciso a compiere un importante salto di qualità. "Presenterò una lista con cinque nomi all'assessore Razza - ha precisato il rettore - e mi aspetto un'intesa dalla Regione. Ma metterò davanti gli stessi criteri adottati quando ho scelto Laganga in piena autonomia e prendendomi le responsabilità. Conta il curriculum e le capacità umane, non guardo in faccia nessuno e continuerò a farlo. Mi sarebbe piaciuto poter trascorrere i restanti quattro anni insieme al 'mio' direttore generale, ma sono contento per la scelta importante che ha fatto. Sarà una nuova sfida a livello professionale, da suo amico non posso che essere contento, ma da rettore un po' meno perché colmare questa perdita sarà tutt'altro che agevole".

Ai saluti si è aggiunto anche l'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, atteso alla cerimonia ma bloccato da un contrattempo. "Non posso che sottolineare le grandi doti di Laganga - ha detto Razza in collegamento Skype - la sua scelta mi ha rammaricato, ma sono contento per lui. Rappresenta una Sicilia che sa farsi valere.  Il Policlinico è stato assoluto protagonista durante l'emergenza coronavirus, ci sono ancora tanti progetti importanti da portare avanti per un ruolo di riferimento a livello regionale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Laganga, Cuzzocrea: "Perdiamo il direttore più bravo in Sicilia"

MessinaToday è in caricamento