Cronaca

Ispezioni autostrade, in campo anche la Prefettura: “Disponibili a organizzare le verifiche”

Mentre in questi giorni l’ingegnere del Mit Placido Migliorino visiona la situazione della Messina-Catania, dal palazzo di governo l’ok alla chiusura parziale delle gallerie per eseguire i controlli. Stanotte limitazioni in direzione Catania

Un passo avanti importante per la collaborazione fra enti con l’obiettivo comune di mettere in sicurezza le autostrade messinesi. In campo anche la Prefettura che, dopo la riunione del Comitato operativo per la viabilità, ha dato il suo ok alla chiusura parziale delle gallerie durante l’orario notturno. “Il nostro ruolo è quello di cooperare le forze e interfacciarci con l’ente gestore a cui abbiamo dato massima disponibilità per predisporre la parzializzazione del traffico lungo le gallerie e la realizzazione delle ispezioni dell’ispettore del ministero”, spiega il viceprefetto Carmelo Musolino. Già da stanotte, ha comunicato la Prefettura, sono state predisposte delle limitazioni al fine di consentire le verifiche sulla Messina-Catania. Nello specifico anche la galleria Taormina sarà ispezionata da Migliorino. “Ma non si può chiudere totalmente data l’importanza della zona per il traffico di mezzi pesanti, che riversandosi lungo la statale rappresenterebbero un problema”, ha concluso Musolino.

Le limitazioni in direzione Catania 

Intanto, fanno sapere dal Cas, dalle 22.00 di mercoledì 14 alle 05.00 di domani giovedì 15, per effettuare le verifiche e gli eventuali interventi di sicurezza, verranno chiuse al transito le gallerie Scaletta e Piano Cuturi in direzione Messina, instaurando il doppio senso di circolazione sulla tratta di monte (direzione Catania). Inoltre, domani verranno riaperte al transito le gallerie della A20 Rometta, Bonsignore e Malerba in direzione PA, riattivando il regolare doppio senso di circolazione dallo svincolo di Rometta in direzione Milazzo A/R.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispezioni autostrade, in campo anche la Prefettura: “Disponibili a organizzare le verifiche”

MessinaToday è in caricamento