Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

L'Ufficio covid contro lo spreco di vaccini, Firenze: "Al via una piattaforma per registrare tutti i cittadini"

In attuazione della circolare del commissario Figliuolo, l'Asp della provincia sta programmando un piano per somministrare a tutti le dosi in più giornaliere. "Ma non è vero che ci sono grandi sprechi nei nostri centri. A Barcellona si è trattato solo di due sieri", ha detto. Ecco come funzionerà e tutto quello che c'è da sapere

Una piattaforma alternativa al sito della regione per raccogliere le dichiarazioni di disponibilità al vaccino da parte di tutta la popolazione. Così l'Ufficio straordinario per l'emergenza covid di Messina si sta organizzando per attuare la circolare nazionale di Paolo Figliuolo, che autorizza i centri vaccinali a somministrare tutta la dotazione giornaliera, nel rispetto dei soggetti con priorità, per evitare gli sprechi.

"Si procederà nel rispetto dell'ordine stabilito dal piano nazionale dei vaccini, ma per comprendere di giorno in giorno a chi destinare le dosi in eccesso stiamo preparando un portale alternativo in cui raccogliere i consensi e le adesioni di tutti i cittadini, cioè di quelli che attualmente sul sito della Regione non possono registrarsi", ha detto Alberto Firenze, il commissario ad acta per l'emergenza. 

Vaccini, le procedure per iscriversi nell'elenco speciale contro gli sprechi

Come funzionera? Da domani riprenderanno le vaccinazioni in Fiera, procedendo con la somministrazione delle dosi ai soggetti che hanno già la prenotazione. Ogni giorno, valutata la disponibilità residua, il personale degli hub contatterà, in ordine di precedenza, i soggetti prenotati per i giorni a venire, invitandoli a poter raggiungere il centro per approfttare delle dosi. "I primi dieci che risponderanno potranno recarsi nel centro vicino e ricevere subito il vaccino", ha spiegato Firenze.

Qualora non dovessero rispondere le categorie che, per ordine di priorità, vengono dopo gli over 70 si procederà, come una graduatoria, contattando tutti i soggetti aventi diritto, che vengono immediatamente dopo, e che si sono registrati sulla piattaforma che verrà messa a disposizione dall'Ufficio per l'emergenza di Messina. 

La campagna vaccinale a Messina, intanto, procede spedita. Nonostante lo stop dell'hub della Fiera, intervenuto immediatamente dopo la comunicazione della sospensione dei vaccini Astrazeneca, il resto dei centri sta procedendo completando le seconde dosi ed esaurendo le categorie prenotate.

 "Tuttavia non è vero che nei centri vengono sprecate dosi - chierisce Firenze - Per quanto riguarda, infatti, il caso di Barcellona sono stati soltanto due i vaccini non inoculati". Nei prossimi giorni, quindi, la maggior parte della cittadinanza potrà manifestare attraverso il sito che verrà indicato a breve la volontà di vaccinarsi. "Sostituiamo così l'assenza della possibilità per chi non ha attualmente priorità secondo il sito della Regione a inserirsi nel portale dell'Asp di Messina", ha concluso Firenze. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ufficio covid contro lo spreco di vaccini, Firenze: "Al via una piattaforma per registrare tutti i cittadini"

MessinaToday è in caricamento