rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Lipari / Isola di Vulcano

Esalazioni di gas a Vulcano, vertice col prefetto e gli esperti di Ingv

Invariato l'aumento delle temperature del cratere. Ratificata la decisione di evacuare le due villette del Porto di Levante già sgomberate lo scorso 13 ottobre

L'isola di Vulcano resta sorvegliata speciale. Questo pomeriggio si è tenuto intorno alle 15 un vertice fra esperti dell'Ingv, Protezione civile, prefetto di Messina e sindaco di Lipari per ratificare la decisione di evacuare le ville del Porto di Levante già sgomberate lo scorso 13 ottobre quando i valori di anidride carbonica avevano superato la soglia di normalità. 

VIDEO | Le attività di monitoraggio dei vigili del fuoco: nuove misure per la salvaguardia dei citadini

Durante la riunione è stato fatto il punto sulla situazione delle ultime settimane e sui segnali legati all'attività del sistema idrotermale che alimenta le fumarole del cratere della Fossa. Resta comunque invariato l'aumento della temperatura a 340 gradi secondo quanto comunicato dall'Ingv lo scorso 5 ottobre. 

Ad assicurarlo è il sindaco Marco Giorgianni che rassicura in merito al fatto che la situazione è sotto controllo e costantemente controllata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esalazioni di gas a Vulcano, vertice col prefetto e gli esperti di Ingv

MessinaToday è in caricamento