rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Politica Taormina

Bilancio triennale a Taormina, la giunta approva lo schema. Bolognari: "Si riparte dall’anno zero"

Una volta acquisito il parere dei revisori dei conti, la palla passa al consiglio comunale per l’approvazione. Il sindaco: "Il risanamento è compito ingrato, ma serio, l’unico a servire per uscire dalla crisi"

La giunta di Taormina ha approvato "lo schema dell’ipotesi di bilancio triennale stabilmente riequilibrato". A darne notizia il sindaco di Taormina, Mario Bolognari. "Una volta acquisito il parere dei revisori dei conti, andremo in consiglio comunale per l’approvazione - spiega -  Sempre oggi sono stati approvati altri atti propedeutici: tre contratti di servizio (acquedotto, illuminazione pubblica e scuolabus), il piano triennale di razionalizzazione delle spese di funzionamento e il modello F (riassunto degli adempimenti adottati a seguito del dissesto finanziario). Una mole di lavoro importante che è stata preparata dalla ragioneria, dalla segreteria e da tutte le aree di cui è composta la macchina amministrativa del comune. Si riparte dall’anno zero e il risanamento è compito ingrato, ma serio, l’unico a servire per uscire dalla crisi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio triennale a Taormina, la giunta approva lo schema. Bolognari: "Si riparte dall’anno zero"

MessinaToday è in caricamento