rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica

Il bilancio del Comune passa in commissione, in bilico dopo la surroga di De Luca l'elezione della presidenza

A Palazzo Zanca primo scoglio superato per la giunta Basile in attesa del voto definitivo in aula

Era il primo vero banco di prova per la giunta Basile dopo la perdita in Consiglio della maggioranza assoluta. In commissione questa mattina esitato con dieci voti favorevoli e dieci astenuti il bilancio di previsione 2023 del Comune. Adesso la valutazione degli atti in aula fondamentali per l'attività ordinaria dell'amministrazione e le cose potrebbero prendere una piega differente.

In serata invece Consiglio comunale chiamato alla surroga da consigliere di Cateno De Luca per il primo dei non eletti Salvatore Caruso. L'opposizione aveva richiesto dopo la surroga la data di convocazione per l'elezione dell'ufficio di presidenza finita in polemica dopo il passaggio al gruppo misto delle consigliere Rotondo e Restuccia e il no di Prima l'Italia Lega a sostenere il nome di Nello Pergolizzi. Possibili pregiudiziali della minoranza e non sono esclusi nuovi colpi di scena. 

Presidenza del Consiglio, opposizione vuole stringere i tempi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio del Comune passa in commissione, in bilico dopo la surroga di De Luca l'elezione della presidenza

MessinaToday è in caricamento