Politica

Primo Consiglio comunale dell'emergenza coronavirus ma senza giunta

Il Pd ha abbandonato i lavori, il sindaco ha dichiarato che l'incontro con era stato concordato con l'amministrazione

Il Consiglio comunale in videoconferenza

E' stato il primo Consiglio comunale sull'emergenza coronavirus. Ma con pochi risultati se non dibattere senza esponenti dell'amministrazione e quindi chiedere conto dei provvedimenti, alcuni già adottati, dalla giunta municipale per fronteggiare contagio e povertà delle famiglie provocate dai provvedimenti legati alla prevenzione del contagio. I consiglieri del Pd, ad esempio, dopo aver preso parte alla seduta hanno deciso di abbandonare per l'assenza di sindaco o assessori. Gaetano Gennaro dei Democratici: "Apprezziamo lo sforzo del Consiglio e in particolare del vicepresidente Nino Interdonato ma si poteva attendere inizio maggio per capire il da farsi e avere un confronto anche in aula, fin adesso siamo sempre stati tenuti fuori da ogni decisione dell'amministrazione senza poter dire la nostra, da quello che abbiamo appreso la giunta era stata invitata ma senza amministrazione di cosa si doveva discutere? La democrazia ha le sue regole e non è formalismo".

Il dibattito online si è concentrato sull'emergenza. Durante la diretta quotidiana il sindaco De Luca ha detto: "Non ho partecipato perché preso da mille cose per alcune scadenze ben precise, ma non sono stato contattato prima, né io come sindaco, né gli assessori, per concordare la data di convocazione del consiglio comunale. Questo mi dispiace, tra l’altro non c’era neanche una proposta. Non voglio fare polemiche, ma il regolamento prevede che il consiglio si convochi in accordo con il sindaco per l’orario e la data, e questo non è accaduto. So che il presidente del Consiglio è stato male e ora si sta riprendendo. Lo salutiamo e gli mandiamo un amichevole abbraccio. A chi ha gestito per conto tuo – ha detto rivolgendosi direttamente a Cardile - dico che noi ci siamo, anche alle 5 del mattino. Quindi, facente funzioni, mi contatti, in un giorno che non è lavorativo e possiamo stare quanto volete, ad oltranza, e dibattiere su ciò che abbiamo fatto e su eventuali suggerimenti, che naturalmente abbiano senso”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo Consiglio comunale dell'emergenza coronavirus ma senza giunta

MessinaToday è in caricamento