rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Matrimoni e unioni civili, si potranno celebrare fuori del palazzo municipale: arriva il regolamento

Ok dal consiglio comunale ora il Comune di Messina dovrà pubblicare una manifestazione di interesse rivolta a ville, ristoranti, sale ricevimento e lidi interessati. La soddisfazione di Sicilia Futura

Il gruppo consiliare di Sicilia Futura  esprime soddisfazione per l'approvazione in Consiglio Comunale del regolamento volto alla celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili, al di fuori del palazzo municipale.

Nell'ottobre 2018, lo stesso Consiglio comunale aveva approvato un odg affinché l'amministrazione si facesse parte attiva nel definire l’iter della celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili al di fuori della casa comunale,  ma non si era ottenuto alcun riscontro. Dopo quasi 4 anni di immobilismo la meta è stata adesso raggiunta.

La strada che porta alla piena esecutività del regolamento prevede che il Comune di Messina pubblichi una manifestazione di interesse rivolta a ville, ristoranti, sale ricevimento e lidi. L'adesione alla manifestazione di interesse non comporterà alcun onere a carico delle attività commerciali, esse diverranno per il tempo della celebrazione "casa comunale".

“Con questo provvedimento - ha ricordato il presidente vicario del Consiglio comunale, Nino Interdonato - si vuole dare un preciso segnale di attenzione agli operatori del settore wedding e del turismo locale, viste le splendide strutture presenti nel territorio peloritano oltre ai meravigliosi panorami su cui la città si affaccia”.

La delibera è stata approvata con 21 favorevoli 1 astenuto e 3 contrari (gruppo misto).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni e unioni civili, si potranno celebrare fuori del palazzo municipale: arriva il regolamento

MessinaToday è in caricamento