Politica

Precari ex provincia: proroga dei contratti fino al 31 ottobre

L'assessore regionale alle autonomie locali Bernadette Grasso lo ha annunciato nel corso di una riunione con i sindacati. La Cisl Fp, chiede al sindaco metropolitano di far ripartire il confronto:"restituire serenità al personale"

Saranno prorogati al 31 ottobre i contratti dei lavoratori precari della Città Metropolitana. Ad annunciarlo è stata l’assessore regionale alle Autonomie Locali Bernadette Grasso nel corso di una riunione con i sindacati che si è svolta oggi nel Salone degli Specchi.

«Siamo convinti – sottolineano i dirigenti sindacali della Cisl Fp Calogero Emanuele e Giovanni Coledi ed i lavoratori Domenico Calarco e Giuseppe Maggio – che esistano le condizioni finanziarie per poter attivare un percorso condiviso per l’avvio delle procedure di stabilizzazione, nel rispetto della normativa vigente, anche in considerazione dell’imminente approvazione da parte del Parlamento della norma “Salva Province” collegata al Decreto Crescita che consentirà la definitiva soluzione delle suddette problematiche».

La Cisl Funzione Pubblica chiede quindi al sindaco metropolitano di far partire un confronto, anche con un supporto tecnico esterno, «per trovare soluzioni ai dubbi avanzati dai dirigenti interessati. Serve – affermano i rappresentanti della Cisl Fp - impegno formale con il quale si
espliciti la volontà dell’Amministrazione a decidere sul destino dei precari e si faccia parte attiva affinché stabilisca i tempi e le modalità per portare a soluzione definitiva il problema». «Chiediamo – concludono – che venga restituita serenità al personale contrattista, in questi ultimi
giorni fortemente preoccupato e stressato visti i recenti atti adottati, pretestuosi e non condivisibili».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari ex provincia: proroga dei contratti fino al 31 ottobre

MessinaToday è in caricamento