Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, Igea corsara a Santa Croce Camerina con i gol di Pavisich

Grande protagonista della sfida l’attaccante argentino, autore della doppietta che ha chiuso, nella ripresa, la contesa

Blitz dell’Igea sul rettangolo di gioco del Santa Croce. E’ cominciato nel migliore dei modi il campionato della squadra barcellonese, che si è imposta in trasferta con un perentorio 3-0. Grande protagonista della sfida l’attaccante argentino Santiago Pavisich, autore della doppietta che ha chiuso, nella ripresa, la contesa, ma sono state positive le risposte date dall’intero gruppo allenato da Peppe Alizzi.

Buono l’approccio alla gara dei giallorossi, che si propongono subito con autorevolezza nella zona nevralgica del campo. La loro superiorità territoriale si concretizza al 15’, quando Alma commette fallo in area su Assenzio, inducendo l’arbitro ad assegnare il rigore. Dal dischetto, lo stesso Assenzio angola la battuta, il portiere intuisce, ma la sfera si insacca alle sue spalle.

Orgogliosa è reazione dei padroni di casa, che avanzano il baricentro della manovra, rendendosi più volte pericolosi. L’occasione più eclatante viene fallita da Oliveros, che da pochi passi si fa intercettare la battuta aerea dall’estremo difensore ospite, che evita, così, con un pò di fortuna di capitolare proprio nella fase più delicata del match.

Nel secondo tempo, l’Igea controlla con efficacia per sortite degli avversari e mette in cassaforte l’inter preziosa posta in palio andando altre due volte a bersaglio (al 21' e 40') con lo scatenato Pavisich, implacabile di testa. Sul gol del 2-0 fondamentale è l’assist dell’ottimo Isgrò.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Igea corsara a Santa Croce Camerina con i gol di Pavisich

MessinaToday è in caricamento