Sport

Serie D, Acr Messina corsaro a Roccella: decide Bollino

I giallorossi passano di misura grazie al calcio di rigore trasformato dalla punta palermitana. Prima vittoria esterna per gli uomini di Novelli. Primo posto a quattro punti di distanza

Dopo il deludente pareggio di domenica scorsa con la Gelbison, l'Acr Messina porta a casa tre punti pesanti dal campo del Roccella. I giallorossi passano grazie al gol di Mauro Bollino che ad inizio ripresa trasforma un calcio di rigore concesso dal direttore di gara dopo un fallo di mano in area. Una vittoria importante per gli uomini di Novelli che conquistano il primo successo esterno della stagione e avvicinano la vetta della classifica, adesso distante quattro punti. 

Primo tempo vivace caratterizzato dall'agonismo che costringe il direttore di gara a estrarre il cartelino giallo. Le due formazioni si dividono le occasioni per passare in vantaggio. Bene il Messina con le iniziative di Arcidiacono, Adessi e Bollino. I calabresi rispondono soprattutto con Cappellini, ma il risultato resta sullo 0-0.

Nella ripresa il match si mette subito in discesa per gli ospiti. Al 6' Coluccio intercetta con il braccio un cross di Giofrè, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Bollino che non sbaglia. Il Messina insiste e poco dopo Aliperta impegna Scuffia, successivamente è lo stesso centrocampista a rendersi pericoloso calciando poco sopra l'incrocio una punizione conquistata da Bollino. Poi è Arcidiacono ad andare vicino al raddoppio, ma il portiere avversario è attento a dire di no. Il primo sussulto del calabresi arriva con Lupo che calcia di poco fuori, poi è Pagano a mettere i brividi ai giallorossi fallendo da due passi, poco prima Bollino aveva sfiorato la doppietta personale. Il Messina soffre più del dovuto, ma al triplice fischio può giore per la vittoria.

Il tabellino

Roccella-Acr Messina 0-1

Marcatore: 51' rig. Bollino

Roccella: Scuffia; Infusino (87'  Riitano), Imbriola (90' Pietanesi), Liviera, Coluccio, Malerba; Cappellini, Citto, Rocca (65'  Lupo), Pagano; Carrozza. In panchina: Commisso, Plati, Iacono, Cuzzilla, Amato, Favasuli. Allenatore: Francesco Galati.

Acr Messina: Lai; Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè; Cristiani, Aliperta, Crisci; Addessi (90' Boskovic) Arcidiacono (87'  Cretella), Bollino. In panchina: Manno, Bellopede, Saindou, Garofalo, Lavrendi, Izzo, Mazzone, Boskovic. Allenatore: Raffaele Novelli.

Arbitro: Fabrizio Pacella di Roma 2. Assistenti: Marco D’Ottavio di Roma 2 e Pietro Serra di Tivoli.

Ammoniti: Sabatino (M), Cascione (M), Bollino (M), Coluccio (R), Imbriola (R), Malerba (R), Addessi (M).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Acr Messina corsaro a Roccella: decide Bollino

MessinaToday è in caricamento