rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

Messina, presentati Pitino e Auteri: “Impegno, entusiasmo e senso d’appartenenza”

Prime parole per il nuovo allenatore dell’Acr: “Questa è una piazza che da grandi stimoli, vogliamo riaccendere la passione”. Il presidente Sciotto: “Il miglior allenatore della serie C”. Il ds Pitino: “È il nostro valore aggiunto”

Il sorriso del presidente del Messina, Pietro Sciotto, è tutto in una frase: “Ho preso il miglior allenatore della serie C”. Il valore aggiunto che può dare Gaetano Auteri al Messina è la consapevolezza del proprietario dell’Acr alla vigilia della partenza per il ritiro di Cascia. Accanto a Sciotto ci sono il direttore generale Lello Manfredi, il vicepresidente Matteo Sciotto, il nuovo allenatore e il direttore sportivo Marcello Pitino che ha fortemente voluto Auteri. 

“Stiamo mettendo giorno per giorno le basi al progetto Messina – ha detto Pitino – So quello che Auteri può dare a questa società a questa città. Quello che non mancherà sarà il massimo impegno e l’attaccamento, il senso di appartenenza». Pitino ha parlato anche di mercato (“15 calciatori in rosa non sono pochi, il mister è il nostro valore aggiunto e siamo certi che con lui possono dare di più”) compresa la possibilità di confermare Rizzo e Piovaccari: “Stiamo parlando per riportarli a Messina ma ci confrontiamo con un budget. Chi deve appoggiare progetto Messina deve farlo con passione”. 

Compassato Auteri, pronto a calarsi in un ambiente che vuole ritrovare entusiasmo. “Abbiamo un unico obiettivo comune – ha affermato il tecnico - riaccendere la passione e la tradizione di questa città. Mi ha convinto il progetto, questa è piazza che da grandi stimoli per me che sono siciliano e vorrei fare qualcosa per la mia terra”. 

Sui giocatori, la linea è quella di Pitino. “Conosco quelli sotto contratto. Partiamo da una base buona. I proclami servono a poco, conta il lavoro. E il nostro obiettivo è quello di smuovere l’entusiasmo. Giocheremo sempre per vincere, per giocare buon calcio, per riportare le famiglie allo stadio. E costruire qualcosa di positivo”. 

Entusiasmo è la parola d’ordine della conferenza stampa, anche Matteo Sciotto – vicepresidente dell’Acr – lo sottolinea quando parla di “partire con entusiasmo e che questo entusiasmo possa riaccendere la città. Facciamo gruppo, squadra e lavoriamo nella stessa direzione”. A Manfredi, invece, è toccato il compito di illustrare la fase organizzativa. “Da lunedì lavoreremo a Cascia sino a fine mese, poi decideremo se rientrare in sede o rimanere fuori altri giorni. Stiamo valutando alcune soluzioni in città dove allenarci. Vorremmo tornare prima possibile anche per fare sentire alla squadra il fuoco dell’entusiasmo che è acceso sotto la cenere”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina, presentati Pitino e Auteri: “Impegno, entusiasmo e senso d’appartenenza”

MessinaToday è in caricamento