rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Calcio

Eccellenza, l’Igea si aggiudica il “set” contro l’Atletico Catania

La partita è stata vinta dai giallorossi con un “tennistico” 6-0 nonostante la buona volontà profusa dai giovani avversari

L’Igea ha conquistato, come previsto, i tre punti contro il fanalino di coda Atletico Catania e continua, così, a lottare per il primo posto nel girone B d’Eccellenza. La partita, disputata a Misterbianco, è stata vinta dai giallorossi con un “tennistico” 6-0, nonostante la buona volontà profusa dai giovani avversari. Gli ospiti passano a condurre già al 4’, quando La Spada devia in rete un pallone proveniente da calcio d’angolo. Una decina di minuti dopo, Presti raddoppia con un preciso diagonale. A questo punto, sale in cattedra Lucarelli, che realizza una doppietta di pregevole fattura tecnica. Nella ripresa, prevedibile girandola di sostituzioni su entrambi i fronti per dare la possibilità di giocare a tutti i disponibili. Igea altre due volte a bersaglio con Scolaro ed il neo entrato Stassi. L’Atletico Catania si vede, invece, negato il “gol della bandiera” dal palo, centrato dalla conclusione di Sciuto.   

Atletico Catania-Igea 0-6
Marcatori: 4’ La Spada; 15’ Presti; 25’ e 34’ Lucarelli; 11’ st Scolaro; 45’ st Stassi.
Atletico Catania: Crisafulli (27’ st Gangi), Papale, Spanò, Ferraro (17’ st Sferlazzo), Zuccalà, Ruscica, Passini, Caldarera (13’ st Cardamone), Sciuto (28’ st Prato), Spampinato, Platania (28’ st Valenti). All. Nastasi.
Igea: Paterniti (40’ F. Bucolo), De Zan, Presti, Dall’Oglio (27’ st Stassi), Cassaro (17’ st De Marco), Franchina, Incatasciato, P. Bucolo, La Spada (3’ st Scolaro), Lucarelli (35’ Antonazzo), Sowe. All. Alizzi.
Arbitro: Matranga di Palermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Igea si aggiudica il “set” contro l’Atletico Catania

MessinaToday è in caricamento