rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, le punizioni di Pepe condannano il RoccAcquedolcese

La doppietta di Genovese non è bastata agli ospiti per evitare la sconfitta per 3-2, decisa dalle invenzioni del giocatore ex Pro Vercelli

Il Real Siracusa Belvedere, trascinato dallo scatenato Pepe, ha battuto per 3-2 il RoccAcquedolcese al termine di un match, giocato a porte chiuse, ricco di gol ed emozioni. I padroni di casa ci provano con Pepe e Fiorentino, ma peccano nella mira. Ospiti in vantaggio al 31’ su rigore, procurato e trasformato da Genovese. Immediata la reazione degli aretusei, che pareggiano con la spettacolare punizione di Pepe.

In avvio di ripresa, ancora Pepe, ex Pro Vercelli, opera il sorpasso, insaccando la sfera su un altro perfetto calcio da fermo. Genovese riequilibra la situazione al 13’, quando, servito da Scolaro, scatta sul filo del fuorigioco e realizza il momentaneo 2-2. Pepe è, però, scatenato su punizione e pennella al 41’ la terza magica traiettoria, che vale la vittoria. Il club messinese ha contestato, anche nella pagina Facebook, diverse decisioni prese dalla terna arbitrale.  

Real Siracusa Belvedere-RoccAquedolcese 3-2
Marcatori: 31’ (rig.) e 13’ st Genovese; 39’, 7’ st e 41’ st Pepe.
Real Siracusa Belvedere: Aglianò, Ballatore, M. Guerriero, A. Guerriero, Ulma, Toure, Pepe, Sillah, Fiorentino (20’ st Miraglia), Fontana, Alfò. All. Jemma.
RoccAcquedolcese: Caserta, Agolli (46’ st Pamuk), Zingales Botta, Carroccio, Caracò, Mazouf, Genovese, Conti (38’ st De Gregorio), Chidichimo, Scolaro, Biondo (23’ st Zingale). All. Palmeri.
Arbitro: Bassoli di Monza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, le punizioni di Pepe condannano il RoccAcquedolcese

MessinaToday è in caricamento