rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Serie C, Messina si accontenta di un punto in casa del Monterosi

La partita è terminata con il punteggio di 1-1. Nella ripresa, vantaggio laziale e pareggio siglato da Zuppel. Espulso Fofana

Il Messina ha pareggiato 1-1 in casa del Monterosi Tuscia in un importante match in chiave salvezza.  Prima dell’inizio della partita, i giocatori biancoscudati vanno a salutare i loro tifosi, occorsi numerosi allo stadio “Enrico Rocchi” di Viterbo. Inizio propositivo dei peloritani, che si proiettano con personalità in avanti. Laziali pericolosi con la staffilata dalla sinistra di Costantino, intercettata dall’ottimo intervento di Fumagalli. Sugli sviluppi del successivo angolo, Di Rienzo si coordina dal limite e calcia di controbalzo, sfiorando il bersaglio grosso. Con il trascorrere dei minuti, supremazia territoriale dei locali, ma le continue interruzioni spezzettano il match. Espulsi al 37’ Di Paolantonio e Fofana per reciproche scorrettezze. Sul finire della frazione, ci prova Vitali dal limite, rasoterra di poco sul fondo.  

In avvio di ripresa, colpo di testa a lato di Tartaglia. Al 12’ grande azione di Piroli, che si incunea in area e insacca la sfera. Mister Ezio Raciti opera subito due cambi: entrano Konate e Balde per Kragl e Ragusa. Messina vicinissimo al pareggio con la prodigiosa girata al volo di Perez, che, scattato sul filo de fuorigioco, indirizza il pallone sulla traversa. Il pareggio dei siciliani è rimandato al 22’, quando il neo entrato Zuppel realizza sulla respinta corta del portiere. Non accade più nulla fino al triplice fischio. 

Monterosi Tuscia-Messina 1-1
Marcatori: 12’ st Piroli; 22’ st Zuppel.  
Monterosi Tuscia: Forte, Tartaglia (31’ st Della Pietra), Giordani, Piroli, Verde (38' st Bittante), Parlati (38' st Burgio), Lipani, Di Renzo (38' st Santoro), Vitali (20’ st Tonin), Di Paolantonio, Costantino. A disp.: Alia, Di Francesco e Tolomello. All. Leonardo Menichini.
Messina: Fumagalli, Berto (19’ st Versienti), Trasciani, Ferrara, Celesia, Kragl (14’ st Konate), Fofana, Mallamo (19’ st Zuppel), Ragusa (14’ st Balde), Marino (1’ st Fiorani) , Perez. A disp.: Lewandowski, Baldè, Iannone, Ortisi, Curiale e Ferrini. All. Ezio Raciti.
Arbitro: Vergaro di Bari (Barcherini di Terni e Scardovi di Imola).
Note: espulsi al 37’ Di Paolantonio e Fofana per reciproche scorrettezze. Sono stati ammoniti: Vitali, Parlati, Kragl, Di Rienzo, Fiorani, Konate, Trasciani, Giordani. Recupero: 1’ e 4'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Messina si accontenta di un punto in casa del Monterosi

MessinaToday è in caricamento