Venerdì, 22 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, la Jonica balla il tango argentino a Piraino

La squadra santateresina si impone (3-1) in rimonta sul campo della Nebros grazie alla doppietta dello scatenato Pablo Lucero e al sigillo di Ortiz  

Jonica in versione corsara sul campo della Nebros nella terza giornata del campionato d’Eccellenza. La squadra santateresina si è imposta per 3-1 nonostante sia passata in svantaggio a metà del primo tempo, operando il ribaltone in soli 13'.

Inizio favorevole ai padroni di casa, che provano a rendersi pericolosi con il tiro fuori misura di Fioretti. La risposta degli ospiti allenati da Michele Campo si materializza al 25' nel palo colpito da Esposito su assist di Laplace. Lo scampato pericolo funge da sprone per i verdebiancorossi, che passano in vantaggio al 32’ grazie al millimetrico pallonetto di Travaglia, servito da Szerdi.

Nella ripresa, Jonica scatenata fin dall’avvio. Al 3’ il pareggio: sponda aerea di Aquino, difesa locale colpevolmente ferma e colpo di testa risolutivo dell'argentino Pablo Lucero. Similare la dinamica del raddoppio siglato (14’) ancora dallo scatenato Lucero, stavolta con una conclusione di coppo pieno. La Nebros accusa il doppio colpo e incassa, tre minuti dopo, pure la terza rete sul rigore trasformato con freddezza da Ortiz.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Jonica balla il tango argentino a Piraino

MessinaToday è in caricamento